domenica 26 marzo 2017

Fine marzo coi miei narcisi preferiti, gli "Accent"

In giardino la scena è ancora dominata dai narcisi gialli, ma i miei preferiti, decisamente meno numerosi, sono sbocciati proprio oggi: i bicolore narcisi Accent!




Ecco, invece, i più numerosi: sono gialli oppure bicolore giallo e arancione.






Ed ecco, infine, il giardino visto da un'angolazione insolita.


Ancora poco tempo e sbocceranno anche gli ultimi narcisi, quelli doppi!


giovedì 16 marzo 2017

Il mio bergamotto e le piccole gioie del giardinaggio

L'anno scorso ho compiuto un azzardo: pur sapendo che non è adatto al clima in cui vivo (link), ho comprato una pianta di bergamotto perché vado matta per il suo profumo e per il suo sapore.
Le buone notizie sono due; la pianta è sopravvissuta e due piccoli frutti sono giunti a maturazione. Li ho colti proprio oggi e sono pronti a finire nel mio tè pomeridiano.


Ovviamente non sono grandi e succosi come quelli calabresi, ma essere riuscita a portarli a maturazione mi ha dato una grande soddisfazione. 
Sono queste le piccole gioie che regala il giardinaggio!


giovedì 9 marzo 2017

Fioriture del giorno: ancora narcisi

Oggi sono fioriti questi piccoli narcisi dalla lunga trombetta arancione e i petali piegati all'indietro... 


E questo narciso bicolore stupendo, che ho salvato all'ultimo momento dai lavori di scavo nell'area più ombreggiata del giardino l'anno scorso (o addirittura due anni fa?): per ora è solo ma spero che un po' alla volta si moltiplichi! 



lunedì 6 marzo 2017

Inizio di marzo e fioriture precoci

E' ormai marzo e l'inizio della primavera è vicino: in giardino le fioriture sono ancora poche ma, proprio per questo, vistose. 
In questi giorni sono sbocciate tantissime violette selvatiche bianche. Accanto a un piccolo gruppo di fiori è andata ad appoggiarsi una coccinella e sono riuscita a immortalarla. Quest'anno in giardino vorrei avere un po' meno a che fare con parassiti e malattie varie: spero che questa coccinella sia un buon auspicio!


Oggi sono sbocciati i primi narcisi, quelli più grossi e di un bel giallo intenso.



E, per finire, sono ancora in fiore l'iberis e l'erica, che iniziano a fiorire in gennaio.



mercoledì 22 febbraio 2017

Lavoretti di fine inverno: traslochi di rose

Oggi è stata la volta buona! Dopo due stagioni di rinvii abbiamo spostato da una parte all'altra del giardino ben tre rose
Le fotografie non sono un granché visto che sono state fatte col cellulare, ma servono giusto a dare un'idea del lavoro. 
Devo dare a Cesare ciò che è di Cesare: ha fatto tutto mio padre e per estrarre le rose dal terreno ha faticato non poco, visto che si trattava di piante di qualche anno, ciascuna saldamente aggrappata alla propria zolla. 
La prima ad aver cambiato sistemazione è stata Golden Celebration: si tratta di una talea prelevata dalla pianta che ho dovuto estirpare due anni fa. Ormai il terreno dove si trovava la pianta madre può ospitare una nuova rosa e non ho voluto perdere altro tempo. Ero indecisa tra il piantare in quel posto una nuova Golden Celebration oppure una rosa gallica ma alla fine ho preferito mantenere il mio progetto iniziale.


Abbiamo poi spostato le rose più grandi, le galliche Ypsilanti e De la Maitre-Ecole. Sono passate da sinistra a destra della Tuscany Superb, in modo da ricevere più luce. 


Adesso non resta che concimare queste e tutte le altre rose del giardino. 
Non vedo l'ora di vedere i risultati di questi traslochi questa primavera: incrocio le dita perché in questo periodo dell'anno temo sempre impreviste gelate. 


domenica 19 febbraio 2017

Potatura 2017 delle mie rose

Il momento è arrivato: si parla di potatura delle rose! 
Quest'anno ho demandato tutto a un aiutante, un signore che pota rose da tantissimi anni: non che questo sia sinonimo di qualità ma in effetti il suo lavoro mi è piaciuto. Innanzitutto in un giorno ha sistemato l'intero giardino, mentre io ci metto almeno una settimana, in secondo luogo non ha tagliato tutte le piante indiscriminatamente raso terra, ma ha le ha potate in maniera diversa a seconda del tipo. 
Peccato che io non abbia fotografato anche i rami rimasti sul terreno perché si trattava di una quantità spropositata di materiale, che dava bene l'idea della quantità di lavoro fatto. 
Prossima missione: concimazione! Le mie rose ne hanno proprio bisogno perché l'anno scorso non la hanno ricevuta e hanno sicuramente patito questa mancanza. Nei prossimi giorni deciderò che prodotto usare, probabilmente seguirò il consiglio del mio nuovo aiuto giardiniere... 

Zona centrale del giardino

Rose sulla recinzione

Zona galliche ( due saranno spostate la prossima settima)

Clair Matin

domenica 15 gennaio 2017

Idea per un abbinamento tra rose: Golden Celebration e Tuscany Superb

Mentre pensavo all'abbinamento migliore per la Chinensis Mutabilis  (link) ne ho immaginato un altro con colori a contrasto tra Tuscany Superb e Golden Celebration.
Potrebbe essere carino anche perchè i fiori della Tuscany Superb sono piccoli mentre quellli della Golden Celebration sono molto grandi. Niente da dire: la Golden Celebration dove la metti sta.
Per ora mi appunto l'idea qui, così non la dimentico.




Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...